Genitorialità

Primavera tempo di diete (pubblicato su rivista KIDS)

Primavera periodo di diete. Ognuno ha le sue motivazioni. L’estate che arriva, le bisbocce di Natale che hanno lasciato il segno ma soprattutto tanti sensi di colpa, i buoni propositi per l’anno nuovo …. Insomma chi più ne ha più ne metta. Ma c’è una motivazione speciale, inconsueta, inaspettata, che può spingere un uomo a fare una dieta.

Immaginate la scena: mattino, occhio ancora assonnato, svegliati i bambini, preparato la colazione, versato il latte per uno, lo yogurt per l’altro, spalmata la Nutella sulle fette quadrate, accesa la radio come sottofondo, fatta colazione con l’occhio a mezz’asta, dopo la seconda tazza di caffè si riesce faticosamente a guadagnare il bagno per farsi la barba.
Un po’ di acqua fresca per trovare il coraggio, schiuma, lametta,  quand’ecco che da dietro, due piccole manine mi cingono la vita, mi scorrono sui fianchi e con la ferocia che solo i bambini possono e sanno avere, mi pinzano con forza la panza.
“Papiiiiiiiii, ma senti qua come sei grasso!!, ahahahahahah”. A nulla valgono i miei grugniti per liberarmi da quella morsa infernale che  oltre a pinzare la mia panzetta, pungola direttamente il mio amor proprio.

E allora via con la dieta e con la vita sana. “Ciao, vado a correre”, “Ecco bravo …”, “Noi abbiamo la milanese con le patatine fritte, papi che è a dieta cosa mangia?”, “Nonno, non portare il gelato che papà non può mangiarlo”. “Papi, tieni una carota, rosicchia questa, che non è ancora pronto”.

Stamattina le manine hanno rifatto lo stesso percorso e con la stessa ferocia hanno pinzato. “Mitico papi! … sei dimagrito!”.
Piccole grandi soddisfazioni della paternità.

 

 

Federico Ghiglione
Professione Papà
Via Fieschi 3 – GENOVA - 16121
www.professionepapa.it
Cell.335.8025588

Professione papa
Daddy Camp
Rugby Tots
Daddyday
Vivarugby


Iscriviti alla newsletter